UAM EVOLUTION MASTERCLASS

Pier Mario Biava – “Dalla genetica all’epigenetica”

Le nuove possibilità di rigenerare i tessuti, utilizzo in ambito oncologico e bloccare l’invecchiamento senza la necessità di manipolazioni cellulari.

Un’Informazione intelligente origina la vita: il ruolo dei fattori di crescita e differenziazione delle cellule staminali nella riparazione dei danni che causano le malattie tumorali e degenerative e nell’attivazione dei geni che bloccano l’invecchiamento cellulare”.

In un articolo pubblicato nel 1988 su Cancer Letter il Dott.re Pier Mario Biava partiva dall’ipotesi che i tumori fossero patologie reversibili, sulla base di osservazioni scientifiche che dimostravano come fattori del microambiente embrionario fossero in grado di riprogrammare le cellule tumorali, riconducendole ad un comportamento normale. Da qui partirono le sue ricerche volte a individuare i vari meccanismi molecolari con cui i fattori di differenziazione delle cellule staminali normali, prelevati dall’embrione di Zebrafish fossero in grado di differenziare o di condurre alla morte cellulare programmata le cellule tumorali.

Questi studi permisero di capire che quello che veniva studiato erano fattori, che oggi vengono definiti “epigenetici”, che nel momento in cui la vita si forma sono presenti nella loro totalità nell’embrione (mentre negli individui adulti essi vengono suddivisi nei vari organi ed apparati ed in ciascun organo si trova quella parte dei fattori epigenetici che servono per regolare l’espressione genica delle cellule presenti in uno specifico organo). 

Contemporaneamente è stata individuata una parte dei fattori di regolazione epigenetica, che per la prima volta nel mondo, si è rivelata  in grado di mantenere attivi in modo naturale, senza manipolazioni genetiche, i geni staminali in grado di impedire l’invecchiamento cellulare. Inoltre si è confermato che un’altra parte dei fattori di regolazione epigenetica è in grado al contrario di rallentare la moltiplicazione cellulare, differenziando le cellule o a inducendone la morte cellulare programmata. Infine si è dimostrato che una ridondanza di fattori di differenziazione cellulare è in grado di impedire in modo molto significativo la degenerazione delle cellule, per cui il loro impiego è utile nelle malattie neuro-degenerative e cardiovascolari. Detti regolatori epigenetici oltre che nei tumori e nelle malattie cronico-degenerative possono anche rigenerare i tessuti senza che si ricorra al trapianto di cellule staminali, agendo sulle cellule staminali ancora presenti nei vari tessuti dell’organismo.

Alla fine di questi studi trentennali quello che è risultato chiaro è che la vita si organizza sulla base di programmi informativi che forniscono, alla stregua di applicazioni, pacchetti di istruzioni precise: queste sono unità inscindibili, che non vengono utilizzate se vengono frammentate.

Si è arrivati così ad un cambio di paradigma scientifico (come sottolineato dal Professor Ervin Laszlo) che sposta il baricentro della visione della biologia e della medicina da un paradigma meccanicistico, dove l’uomo e il vivente sono visti come aggregati meccanici su cui si può intervenire in modo artificiale per cambiarne il comportamento, ad una visione sistemica che vede il vivente come una rete informativa che va regolata in modo fine e fisiologico.


Chi è Pier Mario Biava?

Pier Mario Biava, docente per numerosi anni all’Università di Trieste, attualmente lavora presso il Centro Medico Turati di Milano. Studia da parecchi anni il rapporto fra cellule staminali e cancro: ha isolato i fattori di differenziazione delle cellule staminali in grado di inibire o rallentare la crescita di vari tipi di tumori umani, di normalizzare la crescita cellulare alterata ad esempio nella psoriasi, di prevenire la neuro-degenerazione e di rallentare  l’ invecchiamento.

Pier Mario Biava Masterclass
Pier Mario Biava

E’ autore di oltre 100  pubblicazioni scientifiche e di alcuni libri, quali: “L’Aggressione Nascosta- Limiti Sanitari di Esposizione ai Rischi” edito da Feltrinelli,  ”Complessità e Biologia” edito da B. Mondadori , “Il Cancro e la Ricerca del Senso Perduto” edito da Springer. Il Senso Ritrovato”, curato con Ervin Laszlo ed edito da Springer, ” Dal Segno al Simbolo. Il Manifesto del Nuovo Paradigma in Medicina” con Diego Frigoli ed Ervin Laszlo, Persiani Editore. “ Parlare al Cancro” in coll. con Nader Butto et al. Edito da Eifis, “HappyGenetica” scritto con Richard Romagnoli edito da Eifis. Infine ha pubblicato con Ervin Laszlo i libri “Information Medicine” edito da Healing Arts Press e Guarire edito da Enea.


Relatore: Pier Mario Biava
Moderatrice: Rossana Fumarola

“Dalla genetica all’epigenetica


Banner Blog

PERCHÉ PARTECIPARE?

UAM TV nasce per offrire un palinsesto di Masterclass, Seminari, Film, Serie, Documentari e Live selezionati tra i più importanti Autori/Relatori/Trainer al mondo.

Al suo interno troverai approfondimenti a tema scientifico, medico, filosofico e spirituale per la tua crescita ed evoluzione personale, professionale e spirituale.

Entra nella Community Facebook “UAM.TV Community” per accedere a Live, Masterclass, Seminari e contenuti esclusivi. 

Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.