Documentari Recensioni

Guida Perversa all’Ideologia: la psicanalisi del cinema

Cosa si nasconde sotto il velo del cinema, se non le strutture più elementari e sublimate dell’ideologia? Di che cosa ci stanno veramente parlando i grandi classici che hanno formato il nostro immaginario?

In questo documentario interpretato dal famosissimo filosofo sloveno Slavoj Zizek, ci tuffiamo nell’esplorare rimozioni e perversioni della settima arte. Una ricerca dei nostri segreti nascosti in bella vista, con sguardo psicoanalitico e impietoso.

ESSI VIVONO CON NOI

È emblematico che il primo film che Zizek porta in analisi sia il capolavoro di John Carpenter: Essi Vivono. La storia ruota attorno a un comune lavoratore che, grazie a degli occhiali speciali, scopre che il mondo della pubblicità e della comunicazione non è altro che la copertura di una macchina del comando gestita da alieni che dominano in segreto.

La premessa da cui il film parte è la stessa: i film che guardiamo la sera con i nostri amici, non sono altro che la maschera per le nostre pulsioni e i nostri rimossi ideologici. Tutto il cinema, le storie che ci hanno formato, riflettono un groviglio di godimenti, perversioni e pulsioni.

Dall’opera di Carpenter, Zizek si sposta metodicamente nella storia cinematografica. Si sposta fisicamente, entrando di persona nei set delle più grandi storie del grande schermo, e si sposta psicoanaliticamente. Niente viene risparmiato dallo sguardo cinico e disvelatore del filosofo.

Taxi Driver, Titanic, Lo Squalo… tutti i film che conosciamo e amiamo entrano in analisi, come pazienti di un terapeuta. Un’analisi che, inevitabilmente, coinvolge anche noi.

L’IDEOLOGIA SOTTESA DELLE STORIE

La tesi di Zizek è largamente ripresa dal pensiero filosofico e psicanalitico: le storie che raccontiamo sono in realtà espressioni di nostri desideri inconsci. Sembra quindi logico che in questo documentario vengano tirati in ballo pensatori come Lacan, Freud, Marx e Benjamin.

Riprendendo le loro teorie e usandole come un chirurgo userebbe i propri strumenti, la Guida Perversa all’Ideologia svela le strade nascoste del nostro panorama immaginario. Quello che troviamo sono quelle maschere di apparente innocenza dietro le quali si nascondono le ideologie imperanti.

Che sia il cinema elegiaco dell’Unione Sovietica, con la sua austera politicizzazione del godimento, o quello liberista dell’Occidente, dove il piacere diventa un’oscenità camuffata, poco importa. Tutti sono colpevoli di nascondere qualcosa, un’idea del mondo che vogliono nascondere. E Zizek si presta alla cinepresa per aiutarci a rompere l’inganno.

IL CINEMA COME NON LO AVETE MAI VISTO

Guida Perversa all’Ideologia è una summa di tutto quello che viene nascosto nei film. Una mappa che attraverso lo studio dei maggiori lavori cinematografici, ci insegna a destreggiarci nella critica a ogni narrazione.

La presenza di Zizek ci guida verso un livello di lettura più profondo, talvolta controverso, dei grandi spettacoli a cui assistiamo quotidianamente. E come gli occhiali speciali di Essi Vivono, sconvolge completamente la nostra visione del mondo, smascherando prima di tutto noi stessi.

Se avete sempre pensato che il Soldato Joker non fosse poi così spiritoso, o che la Rose di Titanic fosse un po’ una pervertita, allora non potete farvi sfuggire questo documentario!

Potete vedere qui il trailer del film.

—————————————————

Se poi vi interessa approfondire il rapporto tra cinema e narrazione ideologica, potete guardare anche Cinema Komunisto, ambientato nella Jugoslavia di Tito in cui crebbe lo stesso Zizek. Potete vedere qui il trailer del film e leggere qui la nostra recensione.

Regia: Sophie Fiennes
Anno: 2014
Durata: 134′
Genere: documentario
Paese di produzione: Gran Bretagna, Irlanda
Iscriviti a UAM.TV, la tv della consapevolezza con approfondimenti, film,documentari e voci fuori dal coro.
UAM.TV Voci fuori dal coro-Documentari film e approfondimenti per Un Altro Mondo possibile

Vi ricordiamo che potete consultare il nostro palinsesto in qualsiasi momento presso il catalogo pubblico di UAM.TV.

Ti è piaciuto questo articolo? Puoi condividerlo sulla tua pagina social cliccando sulle iconcine qui sotto.

Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.