Medicina integrata Mindfulness e Olismo

Il massaggio energetico spirituale e i sette chakra

Nell’arco di tempo che ho dedicato allo studio delle tecniche di riflessologia plantare, ho imparato e praticato un trattamento molto particolare ideato da  S.V. Govindan, che merita davvero di essere conosciuto di più per la sua unicità ed efficacia, e cioè il massaggio energetico spirituale .

Chi era S.V. Govindan, ideatore del massaggio energetico spirituale?

S.V.Govindan e’ stato allievo diretto del Mahatma Ghandi. Discendente di una famiglia nobile ha infranto il tabù che vietava ai Bramini di toccare le caste inferiori.

Grazie alla sua grande esperienza nel campo  del massaggio ayurvedico (che ha praticato ed insegnato per molti anni) è  riuscito ad identificare sui piedi  sette zone corrispondenti ai sette maggiori centri energetici del corpo umano.

Ha ideato quindi un trattamento specifico per il riequilibrio di questi centri, attraverso la stimolazione delle suddette zone.

La correlazione tra chakra e ghiandole e il massaggio energetico spirituale

In realtà queste zone individuate sui piedi, sempre secondo le sue valutazioni, corrispondono alle sette ghiandole disposte nell’organismo,  in sanscrito i “chakra“, veri e propri vortici di energia dislocati lungo la colonna vertebrale in corrispondenza dei vari organi del sistema endocrino.

A questo trattamento di stimolazione plantare, che induce ad un profondo rilassamento, ha dato il nome di Massaggio Energetico Spirituale.

Sequenza del trattamento per il riequilibrio dei centri energetici

E’ interessante notare che la sequenza del trattamento non va dal primo al settimo chakra ma segue una particolare successione di lavoro. Il primo centro energetico ad essere stimolato attraverso la zona corrispondente sul piede, è il quarto.

Questo centro energetico relativo alla ghiandola del timo, preposta al controllo del sistema immunitario, è detto anche il chakra del cuore e, in quanto chakra centrale, si può considerare come l’equilibratore, che predispone all’accoglienza e alla serenità. Ecco il motivo per cui si inizia da questo. Si conclude poi con il settimo, passando per tutti gli altri.

La sequenza di lavorazione è predefinita e anche la tempistica è sempre la stessa (ogni centro energetico viene stimolato per lo stesso numero di minuti).

Lo studio dei centri energetici è fondamentale per il massaggio energetico spirituale

Per la pratica di questo particolare Massaggio Energetico Spirituale è dunque indispensabile lo studio approfondito dei sette centri energetici.

Infatti solo così si scoprono  tutte  le fondamentali tematiche emotive e psicologiche insite e correlate a ciascuno di essi.

In questo modo si può provare a collegare l’eventuale squilibrio energetico della persona alle sue dinamiche più profonde.

Conclusioni.

Il massaggio energetico spirituale è un tarttamento davvero unico e molto efficace, e può essere utilizzato, oltre che per favorire un grande benessere, per prevenire disturbi non ancora manifestati a livello fisico.

Inoltre evidenzia il fatto che, se non si interviene sulla radice del sintomo, lo si potrà ridurre o eliminare, ma solo temporaneamente.

Questo significa che, se la persona non prende piena coscienza del messaggio lanciato dal sintomo, quest’ultimo anche se momentaneamente sopito, si ripresenterà nuovamente, o sotto la stessa forma o attraverso altri sintomi. Ma parlerà dello stesso disturbo, che dovrà così essere cercato ad un livello diverso da quello fisico.

——————————————————-

Vivienne Tartocchi  appassionata di terapie alternative da 15 anni, ha conseguito il diploma abilitativo in riflessologia plantare presso l’Isu di Roma nel 2012.

Utilizza varie tecniche di Riflessologia Plantare con un approccio integrato.

Qui potrete leggere gli altri suoi articoli:

  1. Un passo verso la riflessologia plantare
  2. La fisiognomica del piede
abbonati a uam tv

Ti è piaciuto questo articolo? Puoi condividerlo sulla tua pagina social cliccando sulle iconcine qui sotto.

Ti ricordiamo che puoi visionare in qualsiasi momento il nostro palinsesto sul catalogo pubblico di UAM.TV.

Se ha voglia puoi scrivere un commento su quest’articolo qui sotto.

Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.