Film Recensioni

The Whispering Star: la post-apocalisse silenziosa

L’esistenzialismo di Sion Sono prende forma in The Whispering Star, una storia che mischia fantascienza e intimismo per raccontare le conseguenze del disastro di Fukushima.

Costruito in maniera minimalista ed elegante, l’opera di Sono restituisce il senso di attesa, incertezza e desiderio delle persone la cui vita è stata stravolta dal disastro.

FANTASCIENZA DOMESTICA

La vicenda del film si sviluppa principalmente in una casa-astronave, che silenziosa vaga nello spazio. Al suo interno vive Yoko, un robot dalle sembianze umane che viaggia di pianeta in pianeta per consegnare pacchi a un’umanità quasi estinta.

Durante i suoi lunghi e solitari viaggi, Yoko registra degli audio in cui riporta i suoi pensieri e i piccoli avvenimenti della casa per chi verrà dopo di lei. La sua sola compagnia è la voce monocorde del computer di bordo della sua navicella.

Il viaggio di Yoko è intermezzato dalle sue consegne su un pianeta silenzioso, dove gli esseri umani si muovono bisbigliando in mezzo ai loro ricordi. Con il suo sguardo di non-umana, Yoko osserva le vite degli altri, chiusa nel suo piccolo spazio lungo un arco temporale dilatato a dismisura.

IL MINIMALISMO DELLE VITE SOSPESE

The Whispering Star è un film che in apparenza stride con gli eccessi dei precedenti lavori di Sono. Ci basta pensare alcult Suicide Club per renderci conto del cambiamento avvenuto. In questo film vengono del tutto abbandonate le scene fastose o i momenti di shock, per abbracciare un’estetica di straniamento.

La quasi totale assenza di colonna sonora, la scelta di filmare in bianco e nero, i lunghi momenti di silenzio. Le scelte registiche di Sion Sono ritraggono un’esistenza sospesa, dove tutto compone un ambiente privo di appigli.

Come la casa spaziale di Yoko, persa nel cosmo senza fondamenta, così le vite degli umani sono alla deriva. Tanto separati dalla realtà che li circonda da arrivare a parlare con cani di terracotta o da farsi compagnia col suono di una lattina incastrata sotto la scarpa.

In questo nulla esistenziale, l’unica fune di salvezza potrebbero essere i misteriosi pacchi che Yoko consegna.

LA QUIETA POST APOCALISSE

Sion Sono abbraccia il genere fantascientifico su un registro decisamente fuori dal canone. Lontano dalle spettacolarizzazioni chiassose, The Whispering Star è un film post-apocalittico dal tono decisamente pacato.

Dedicato dal regista agli sfollati del disastro di Fukushima, è una riflessione sull’esistenza, sulla sua precarietà e sui ricordi che annullano l’effetto devastante del tempo, rendendo sopportabile una vita in balia degli avvenimenti esterni.

Un film ambientato tra le case e le strade del Giappone, ma che potrebbe tranquillamente parlare a chi ha perso la casa nei terremoti in Abruzzo o in Irpinia. Un film che parla a tutti quelli che,  a modo loro, hanno vissuto una piccola apocalisse personale.

L’eleganza minimalista e il carattere spettrale dei personaggi rendono The Whispering Star un film affascinante, da condividere con i veri appassionati di cinema. O anche con chi, magari, vuole scoprire un film al di fuori delle convenzioni a cui siamo abituati.

Potete vederne il trailer qui.

Se poi volete continuare a riflettere sull’esistenza e sulla sua fragilità, potete provare a guardare il film georgiano Corn Island. Diversissimo per ambientazione e trama, ma spiritualmente molto vicino: potete leggere qui la recensione e vederne il trailer qui.

Regia: Sion Sono
Genere: fantascienza
Anno: 2015
Durata: 101′
Lingua originale: Giapponese
Iscriviti a UAM.TV, la tv della consapevolezza con approfondimenti, film,documentari e voci fuori dal coro.
UAM.TV Voci fuori dal coro-Documentari film e approfondimenti per Un Altro Mondo possibile

Ti è piaciuto questo articolo? Puoi condividerlo sulla tua pagina social cliccando sulle iconcine qui sotto.

Vi ricordiamo che potete visionare in qualsiasi momento il nostro palinsesto sul catalogo pubblico di UAM.TV.

Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.