Recensioni

Vimana: i carri volanti degli dei

Un viaggio sulle tracce dei Vimana, nel cuore dell’India antica. Seguendo i testi della tradizione vedica, questo nuovo documentario diretto da Diego d’Innocenzo esplora le antiche tecnologie della Valle dell’Indo e il loro rapporto con il nostro presente.

UNA SOCIETÀ DI ANTICHI SCIENZIATI?

La ricerca di questo documentario comincia a partire dalle testimonianze lasciate da antiche figure. Questi uomini del passato danno resoconti di mezzi mitici, parte di una presunta tecnologia perduta e avanzatissima.

La mitologia sorta attorno a questi marchingegni è nota da secoli nella tradizione induista, ma nel 1919 viene redatto un testo, scritto da mistici studiosi dei testi sacri, che descriverebbe il reale funzionamento di questi carri divini: rinasce così l’interesse verso i leggendari Vimana.

Stando alle parole del libro Vaimanika Shastra, i Vimana sarebbero realmente esistiti. Non solo, ma a loro tempo furono i mezzi con cui le figure divine si muovevano e dominavano la Terra, agli albori della civilizzazione.

TRA MISTICISMO E AERONAUTICA

L’esistenza dei Vimana è data per scontata da molti aderenti alla fede induista. Inoltre, molti studiosi e sanscritisti hanno subito il fascino del Vaimanika Shastra, ad oggi uno dei testi più influenti in materia.

La popolarità della teoria dei Vimana ha raggiunto una portata tale da incuriosire non solo gli appassionati di cultura, storia e mitologia indiana: anche molti ingegneri dell’aeronautica si sono avvicinati al libro.

Per quanto misteriose e lontane nel tempo, le parole del Vaimanika Shastra e le antiche e suggestive leggende dei Vimana, hanno spinto al movimento e alla ricerca numerosissime personalità, rimettendo in discussione i principi basilari dell’aeronautica stessa.

E nonostante le descrizioni dei Vimana riportate nel libro siano state rapidamente confutate da esperti ingegneri, non possiamo che rimanere meravigliati di come la storia, sia essa fattuale o mitologica, continui a ripresentarsi alla nostra porta e a porci domande.

UNA RICERCA SUL CREDERE

Il documentarista Diego d’Innocenzo svolge anche questa volta un ottimo lavoro nel riportare in maniera bilaterale le indagini e le opinioni sui Vimana.

Senza temere la smentita, ma bensì mosso da una genuina voglia di indagare e raccontare, il documentario esplora un folklore mai sopito, tutt’oggi vivo nelle menti di molti religiosi.

Ne esplora così a fondo, in maniera così lucida e metodica le credenze, che potremmo addirittura azzardare che esse siano il vero oggetto del documentario. E questo ne conferma il valore dell’opera, al di là di ogni preconcetto sull’esistenza dei Vimana nell’antichità misteriosa e mai abbastanza conosciuta.

Regia: Diego d’Innocenzo
Sceneggiatura: Diego d’Innocenzo
Paese di produzione: Italia
Durata: 35”
Anno: 2014
Genere: documentario
abbonati a uam tv

Ti è piaciuto questo articolo? Puoi condividerlo sulla tua pagina social cliccando sulle iconcine qui sotto.

Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.