UAM EVOLUTION MASTERCLASS

Camminando le mie parole

Care amiche e cari amici di UAM.TV,

nella nostra piattaforma UAM.EVOLUTION è disponibile la registrazione della splendida Masterclass di Alberto Ruz Buenfil, un uomo straordinario, grande paladino dei diritti di Madre Terra e difensore dell’ambiente. Fondatore del leggendario ecovillaggio di Huehuecóyotl tra le montagne del Messico, meta di Guerrieri di Pace e sede dei famosi Raduni Arcobaleno, nel quale ha dedicato larga parte della sua vita alla creazione e diffusione della “Carta dei diritti di Madre Terra”.

In collegamento da Città del Messico ci ha raccontato la sua vita incredibile vita.

Ho avuto la fortuna di crescere da un padre rivoluzionario che si è formato come archeologo specializzato nella cultura Maya, e da una madre libertaria che ha seminato in me i valori morali di giustizia, verità e libertà, che mi governano fino ad oggi.

Come tutti i giovani irrequieti di ogni generazione, a un certo punto ho avuto la necessità di allargare i miei orizzonti, rompere le credenze e i limiti culturali religiosi e ideologici del mio tempo, e viaggiare il maggior numero possibile di mondi diversi, attraversando ogni tipo di confine sociale, geopolitico, etnico, per sperimentare le “due facce della medaglia” e cercare di capire perché l’umanità ha vissuto in costanti guerre fratricide per migliaia di anni.

Ho anche deciso fin dall’inizio delle mie passeggiate nel 1968 che non l’avrei fatto da solo, ma prima con un compagno, poi con un piccolo gruppo e infine come tribù nomade multiculturale, e che la mia ricerca non era solo mia ma di un noi in cui ognuno potesse imparare qualcosa di diverso. Per essere in grado un giorno di creare la nostra prima comunità-villaggio-villaggio e da lì, iniziare a tessere una rete di esperimenti e insediamenti simili e gettare le basi per una nuova società umana. Imparare e armonizzare il nostro modo di vivere, con i cicli e gli elementi della Natura.

Abbiamo visitato in quel lungo processo di apprendimento come tribù e il nostro primo [email protected], dozzine di comuni alternative degli anni ’60 e ’70, abbiamo vissuto con comunità native e collettivi alternativi emergenti provenienti da Messico, Stati Uniti, Cuba, Nord Africa, Medio Oriente, India, Malesia e Australia, fino a quando nel 1982 abbiamo deciso di stabilirci in un posto tra le montagne del Messico,  e ha trovato Huehuecóyotl, che quest’anno celebra 40 anni di esistenza.

Nel 1996, sentii di nuovo il richiamo delle strade e formai una nuova Carovana, che chiamai Rainbow for Peace, questa volta per viaggiare attraverso il centro e il sud del continente americano. I miei scopi erano di continuare ad imparare da altre culture, di espandere la rete che fino ad ora avevamo creato in Messico con i Consigli delle Visioni dei Guardiani della Terra, un concetto che abbiamo portato dagli incontri con le nazioni indigene del Nord America e dai Raduni Arcobaleno delle tribù emergenti fin dagli anni ’60. E formare una nuova generazione di Guerrieri della Pace e Difensori della Pachamama, seminando progetti sostenibili durante la nostra passeggiata attraverso quelle terre.

La leggendaria odissea della Carovana è durata 13 anni, in cui abbiamo girato 16 paesi, formato cinquanta giovani di molte nazionalità ed età diverse, e siamo andati a incontrare molti popoli andini e amazzonici per imparare dai loro nonni di un concetto che fino ad allora non conoscevamo: il Sumak Kausay, un’eredità della sua cosmogonia che noi  ci ricorda la nostra appartenenza e responsabilità di riprendere le fondamenta di una buona vita tra gli esseri umani e il resto delle componenti della Natura, della Pachamama e del cosmo.

Ed è stato lì che ho capito che i due destini della mia vita erano uniti in uno, e poiché la bandiera delle nazioni andine è la Wiphala, o bandiera dei sette Arcobaleni, dal mio ritorno in Messico nel 2009, ho deciso di dedicare il resto della mia vita a promuovere una Dichiarazione Universale dei Diritti della Madre Terra,  compito a cui mi sono rivolto fino alla fine del 2019, che contemporaneamente all’inizio della pandemia, mi è stato diagnosticato un cancro alla prostata e per il quale ho dovuto smettere di viaggiare.

Da allora, in questo mio “Transito attraverso il Tropico del Cancro” i miei tre compiti principali sono; migliorare la mia salute e approfittare di questa estensione che la vita mi sta dando per organizzare il mio Studio e la sua vasta eredità, concludere il maggior numero possibile di libri che sono stati in sospeso e che ora ho la possibilità di pubblicare, così come una serie di documentari su questa lunga vita di viaggi e avventure che ho ancora.   

Alberto Ruz Buenfil
Alberto Ruz Buenfil-1

MATERCLASS di Alberto Ruz Buenfil

“Camminando le mie parole”


Di Alberto Ruz buenfil potete leggere nel Blog Il Buon Vivere e i Diritti della Madre Terra, in cui sono contenuti il discorso da lui pronunciato all’Ecovillaggio Huehuecóyotl, Messico, 15 agosto 2015, e la Carta dei Diritti della Madre Terra.

abbonati a uam tv

PERCHÉ PARTECIPARE?

UAM.TV nasce per offrire un palinsesto di Masterclass, Seminari, Film, Serie, Documentari e Live selezionati tra i più importanti Autori/Relatori/Trainer al mondo.

Al suo interno troverai approfondimenti a tema scientifico, medico, filosofico e spirituale per la tua crescita ed evoluzione personale, professionale e spirituale.

Entra nella Community Facebook “UAM.TV Community” per accedere a Live, Masterclass, Seminari e contenuti esclusivi. 

Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.