Film Mente e spiritualità Recensioni

Il Sogno di Francesco: la nascita dell’ordine francescano

La storia di San Francesco e il suo lavoro per istituire un nuovo ordine nella Chiesa Cattolica raccontati in questo film francese con la partecipazione di Elio Germano.

Una storia tra fede idealistica e compromesso

La trama del Sogno di Francesco ripercorre gli anni in cui il monaco di Assisi lavorò insieme al suo seguito per l’istituzione di un ordine religioso nuovo, sorretto da una regola inedita fino a quel momento. Una regola che mirava a ricongiungersi con la forma più originale del cristianesimo, ma che si trovò a più riprese osteggiata dal clero medievale.  

Il film segue le vicende politiche, oltre che spirituali, che determinarono la costituzione dell’Ordine Francescano come lo conosciamo oggi. Un susseguirsi di avvenimenti che si alternarono tra opere di predica e proseliti, insieme a trattative e diplomazia con l’ingombrante autorità del Vaticano dell’epoca.

I rappresentanti di queste due tendenze, opposte e complementari nel fenomeno storico, sono Francesco, l’idealista frate predicatore, ed Elia, fedele seguace e amico di Francesco che tuttavia teme l’eccessivo idealismo del futuro santo.

La nascita di un nuovo ordine

Gran parte del film si concentra proprio sulla figura di Elia: predicatore e mondano, uomo di fede e politico. Una figura che per quanto ammiri e condivida la visione francescana, non riesce a fare a meno di sentirsi radicato nel mondo che lo circonda.

Un radicamento che lo spingerà a tentare la via diplomatica con il papato, cercando di scavare uno spazio per la nuova regola di Francesco attraverso il compromesso e la diplomazia. Una strada che, tuttavia, lo allontanerà sempre di più dal resto del seguito di Francesco.

E che, con il tempo, metterà in discussione la sua stessa amicizia con lui. Un contrasto che porrà in evidenza la complessità non solo di uno dei momenti chiave della storia della Chiesa Cattolica, ma di qualsiasi mutazione storica.

Un film che cerca la spiritualità attraverso la Storia

Il Sogno di Francesco non si concentra tanto sugli insegnamenti o la dottrina di San Francesco d’Assisi, quanto piuttosto sull’effetto che questi ebbero sulla società della sua epoca. Il nodo centrale del film sono i meccanismi che vennero messi in moto da una simile attività di predicazione così rivoluzionaria per l’epoca.

Attraverso le vicende di Elia, il film racconta il lato materiale del fenomeno francescano, mostrando il contrasto che colpisce tutti i movimenti che aspirano a un’elevazione spirituale pur trovandosi a interagire con un mondo materiale.

Il Sogno di Francesco sarà una visione piacevolissima per chi vorrà approfondire un periodo di fermento culturale e spirituale dell’Occidente cristiano.

Titolo originale: L’ami – Francois d’Assise et ses freres
Genere: storico, biografico
Regia: Renaud Fely e Arnaud Louvet
Anno: 2016

Se il tema della spiritualità e dell’ascetismo vi interessa, potrebbe piacervi anche il film Voci Dal Silenzio. Potete anche leggere la nostra recensione Voci dal silenzio: le vite degli eremiti moderni.

abbonati a uam tv

Ti è piaciuto questo articolo? Puoi condividerlo sulla tua pagina social cliccando sulle iconcine qui sotto.

Ti ricordiamo che puoi consultare il nostro palinsesto in qualsiasi momento presso il catalogo pubblico di UAM.TV.

Se hai voglia puoi lasciare un commento qui sotto.

Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.