Le ultime novità da UAM.TV

Thomas Torelli direttore artistico dell’Asolo Art Film Festival.

“Fai della tua vita un’opera d’arte”.

Cari amici di UAM.TV,

abbiamo il grande piacere di comunicarvi che il nostro Thomas Torelli, ideatore e fondatore del progetto UAM.TV, è stato nominato direttore artistico dell’edizione 2021 dell’Asolo Art Film Festival (AAFF), una delle più imporanti manifestazioni al mondo sul rapporto tra cinema e arti visive, che si terrà nella storica e affascinante cittadina del trevigiano dal 24 al 27 giugno 2021.

Asolo Art Film Festival – La storia.

Le origini dell’Asolo Art Film Festival risalgono al 1973, quando Flavia Paulon, critica, saggista e funzionaria della Mostra del Cinema di Venezia, fonda ad Asolo il Festival Internazionale del Film sull’Arte e di Biografie d’Artista, ricoprendone il ruolo di direttore artistico dal 1973 al 1982.

La rassegna ebbe subito un grande successo a livello internazionale, presentando ogni anno le migliori opere inedite in Italia e nel mondo, sul tema specifico dell’arte.

Flavia Paulon ebbe sempre molta cura nella scelta dei membri della giuria, interpellando i critici d’arte, gli esperti di cinema e i galleristi di maggior spicco del momento.

Intorno alla metà degli anni ’90, il festival subì un’interruzione, per riprendere nel 2001 con il nome di AsoloArtFilmFestival su iniziativa di Attilio Zamperoni e sotto la direzione artistica di vari personaggi di rilievo della cinematografia nazionale come Carlo Montanaro e Fabrizio Borin, docenti di cinema all’Università veneziana di Ca’Foscari.

Le ultime due edizioni 2019 e 2020 sono state dirette dall’artista e filmaker Cosimo Terlizzi. “Fascinazione dell’immagine in movimento” è stato il tema dell’edizione 2019 mentre l’edizione 2020, svoltasi solo online per la pandemia, si è profeticamente intitolata “Qualcosa si è rotto”.

La scelta di Thomas Thorelli come direttore artistico dell’Asolo Art Film Festival 2021.

La nomina di Thomas Torelli a direttore artistico per l’edizione 2021, ha un significato preciso.

In questi mesi difficili durante i quali tutte le forme di espressione e divulgazione artistica, dalla musica, al teatro, al cinema, alle esposizioni d’arte e ai musei stanno subendo un brusco e drammatico rallentamento, AAFF ha infatti voluto una guida che avesse una visione del mondo incentrata sulla positività e sulla possibilità di “Un altro mondo”, per citare il titolo di maggior successo di Torelli.

“Fai della tua vita un’opera d’arte”

Un mondo che l’uomo può e deve migliorare anche attraverso le espressioni dell’arte e della sua potenza catartica. Non a caso il titolo dell’edizione 2021 scelto da Torelli è: “Fai della tua vita un’opera d’arte”, che vuole essere

uno stimolo, un invito o anche un’esortazione, affinché ogni uomo o donna, quotidianamente, operino scelte che li facciano essere in armonia con la propria intima essenza portandoli quindi a vivere la propria vita come fosse un’opera d’arte”

T.T.

Il cinema e l’arte come veicoli di resilienza.

L’auspicio di Torelli dunque è che gli uomini, e gli artisti in particolare non assistano passivamente al momento presente ma raccolgano, interpretino e veicolino messaggi di rinascita e resilienza, puntando sulla forza creatrice che l’arte sa imprimere ad ogni individuo, scuotendolo nel profondo e facendone vibrare l’anima, indicando così la via per esprimere la consapevolezza del vero essere, spesso sopito.

Sono convinto – ha dichiarato Torelli – che l’arte in tutte le sue forme, e in modo particolare il cinema, sarà ancora una volta, come lo è stata nei più importanti momenti di svolta del genere umano, portatrice di quell’energia propulsiva, innovativa e positiva, fondamentale, soprattutto in questo momento storico di possibile transizione dell’uomo ad una nuova era, per il progresso etico dell’umanità.

Da ormai più di dieci anni sono impegnato, assieme ai miei collaboratori più stretti, nella creazione di una nuova visione del mondo, basata sulla consapevolezza non della centralità dell’uomo rispetto alla natura, ma piuttosto della sua appartenenza ed integrazione ad essa

Sono quindi particolarmente onorato, considerandolo come parte integrante e coronamento di questa ricerca, di dirigere l’Edizione n.39 di Asolo Art Film Festival, istituzione che da sempre promuove il cinema dell’Arte e di qualità, oggi più che mai un laboratorio di grande contenuto valoriale proiettato verso il futuro dell’immagine in movimento.

Sono già al lavoro per arricchirlo di contenuti ed eventi che rafforzino il messaggio di rinascita individuale e sociale di questa nuova edizione”.

E noi di UAM.TV non possiamo che augurargli buon lavoro!

Iscriviti a UAM.TV, la tv della consapevolezza con approfondimenti, film,documentari e voci fuori dal coro.
UAM.TV Voci fuori dal coro-Documentari film e approfondimenti per Un Altro Mondo possibile



Lascia un commento

Noi e alcuni partner selezionati utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella cookie e privacy policy. Puoi acconsentire all’utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.