lifestyle

“Il sentiero della Gioia” – Il nuovo film di Thomas Torelli.

Nuova campagna di crowdfunding.

Cari amici di UAM.TV,

Abbiamo il piacere di informarvi che il giorno 9 settembre Thomas Torelli, regista autonomo e indipendente nonchè fondatore dei UAM.TV, ha lanciato la nuova campagna di crowdfunding con la piattaforma www.produzionidalbasso.com.

La campagna servirà per raccogliere i fondi necessari ad ultimare il suo prossimo film “Il sentiero della Gioia”, la cui uscita nelle sale è prevista per il prossimo autunno.

Come in precedenza, anche per la produzione di questo film si è preferito ricorrere alla produzione appunto dal basso, ovvero dalla base e cioè da tutti coloro che da anni seguono e credono nel lavoro di Torelli, anzichè cercare sponsorizzazioni che ne avrebberò limitato la libertà espressiva e di contenuti.

La gioia non può essere il fine, ma deve essere il mezzo per raggiungere una vita piena.

Con questo documentario Thomas Torelli continua il percorso cinematografico iniziato con “Un altro mondo” e “Choose Love” cercando di ricostruire un’altra faccia dell’esistenza, quella legata alla gioia e al suo raggiungimento.

Se in “ Un altro mondo ” ha esplorato le connessioni interne al mondo intervistando persone dai più disparati saperi, e in “ Choose Love ”, ha cercato di comprendere la concretezza, la forza e gli effetti dell’amore e del perdono, ne “ Il sentiero della Gioia  prova a capire e a spiegare cos’è la gioia e come fare per perseguirla.

Perseguirla, quindi, non raggiungerla.

Guarda il trailer de “Il sentiero della Gioia”

“La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia”

Il nuovo progetto di Torelli prende ispirazione da questa meravigliosa frase del Mahatma Gandhi.

Da sempre la felicità infatti è stata considerata il fine ultimo della vita, l’obbiettivo da raggiungere per considerarsi soddisfatti, e da sempre l’uomo si domanda come fare per raggiungerla.

Ma l’errore sta tutto nella premessa, nell’obiettivo iniziale, la ricerca della felicità, appunto. Non la troveremo mai se non la scegliamo ogni giorno.

Ma ascoltiamo Thomas Torelli in questo video in cui ci racconta lo spirito e le finalità della campagna:

A cosa serve questa campagna di crowdfunding?

Il film è quasi pronto, tutte le interviste sono state realizzate ma quello che manca è il rush finale, quella che in termine tecnico si definisce la PostProduzione, composta da montaggio, color correction, mix audio e mille altre diavolerie tecniche che forse per molti di noi non significano nulla, ma che sono proprio quelle che rendono un film comprensibile e chiaro.

E, perché no, bello e ricco da vedere. Insomma, quel lavoro di rifinitura necessario per portarci sulla poltrona di un cinema, o su quella di casa, a conoscere qualcosa di nuovo, di diverso.

A vedere dunque la realtà sotto un’altra prospettiva.

Come per gli altri film di Thomas Torelli, il contributo che arriverà con questa campagna di crowdfunding sarà importante e determinante per aiutarlo a realizzare un prodotto capace emozionare e coinvolgere il maggior numero di persone.

Qui potete avere tutte le informazioni sul film e su come partecipare alla campagna di crowdfunding.

Qualsiasi sarà la tua scelta siamo sicuri che sarà un dono che arriva dal tuo cuore e dalla tua voglia di condividere tutto questo con i tuoi amici e conoscenti.

Il successo del “Sentiero della Gioia” passa prima di tutto dalla collaborazione di tutti e, ora più che mai, Thomas Torelli conta anche sul vostro supporto, numerosi ed entusiasti, perchè  il sentiero della gioia vi sta aspettando!

abbonati a uam tv

Ti è piaciuto quest’articolo? Puoi condividerlo sulla tua pagina social cliccando sulle iconcine qui sotto.

Rispondi